Annunciato per la prima volta durante l‘E3 2013 dopo anni di dicerie e speculazioni,  l’undicesimo titolo della serie Kingdom Hearts non ha ancora una data di uscita ufficiale. Ma con l’articolo in questione vorrei focalizzarmi su tutto ciò che sappiamo fin’ora sull’atteso titolo di Testuya Nomura.

Ambientazione

La celebre saga è amata e si è sempre contraddistinta per la presenza di elementi dell’universo Disney nel gameplay di gioco. A partire dall’ambientazione Kingdom Hearts 3 mostra i nuovi mondi da poter esplorare, il primo è il Regno di Corona tratto dal film d’animazione “Rapunzel – L’intreccio della torre”, mentre il secondo è un mondo ispirato a “Big Hero 6”. Faranno ritorno invece il Monte Olimpo di “Hercules”, Crepuscopoli e la Torre Misteriosa. Inoltre sono stati introdotti per la prima volta mondi derivati da lungometraggi Pixar ovvero, “Toy Story” e “Monster & Co.” In seguito all’acquisto da parte di Disney di Marvel Entertainment (2009) e Lucasfilm (2012) si aprì la possibilità di veder introdotti nel gioco anche mondi di Marvel Comics e Guerre Stellari. Più avanti però, il produttore della serie, Shinji Hashimoto, ha confermato che eventuali mondi non saranno presenti nel nuovo capitolo. Qui sotto vi riporto il trailer rilasciato da Square Enix presentato al D23 2017 che mostra fantastiche sequenze di gameplay nel mondo di “Toy Story”.

Modalità e personaggi

Il gameplay di Kingdom Hearts 3 mostrato nei vari video è simile a quello dei predecessori, tra l’altro Nomura ha affermato che il combat system sarebbe stato come quello di Kingdom Hearts 2 seppur rinnovato. Le fusioni di KH2 fanno ritorno con alcune novità come mostrato dalla Guardian Form e dalla Power Form riguardo le trasformazioni del Keyblade, i comandi di reazione invece sono stati sostituiti da nuovi situation commands che più o meno mirano a creare azioni di quick time event. Agli attacchi di Sora è stato aggiunto inoltre l’Attraction Flow che permette di evocare attrazioni dei parchi a tema Disney, tra cui il Mad Tea Party, Big Magic Mountain, Pirate Ship e lo Shooting Ride, quest’ultimo presente in alcune scene del livello ispirato a “Toy Story”. Sora in più dispone di una nuova meccanica di movimento denominata Athletic Flow, che consente al protagonista di muoversi agilmente per il mondo di gioco permettendogli di farlo anche su pareti verticali e percorsi sconnessi, nonché di saltare oltre crepe e vuoti. A detta di Nomura, in Kingdom Hearts 3 l’azione sarà piuttosto frenetica e l’intelligenza artificiale più intricata rispetto al passato, con l’implementazione di compagni (presenti nei vari mondi) che affiancheranno Sora durante le sessioni di combattimento, così da rendere il gameplay più eccitante. Oltre a lui fanno ritorno Riku, Paperino, Pippo, Re Topolino, Xehanort e il maestro Eraqus, a cui si aggiungono personaggi Disney e Pixar tratti dai nuovi mondi quali Rapunzel, Baymax, Woody e Buzz o Sulley, Mike e Boo.

 

Sviluppo e possibile data di uscita

Come già detto prima, Sony confermò con un teaser trailer l’uscita di Kingdom Hearts 3 per Playstation 4 durante l’E3 2013, e Square Enix più tardi rivelò che il gioco sarebbe stato multipiattaforma. In seguito un breve teaser di Kingdom Hearts 3 fu proiettato all’E3 2014 nel quale due personaggi misteriosi parlavano della Guerra del Keyblade e dei “maestri perduti”. Più avanti Nomura confermò l’utilizzo dell’Unreal Engine 4 come motore grafico rivelando che uno degli obiettivi del team di sviluppo era quello di mostrare al pubblico una ricca evoluzione di ogni cosa. Successivamente a Maggio 2017 il presidente di Square Enix, Yōsuke Matsuda, rivelò l’intenzione di distribuire KH 3 entro i prossimi tre anni. il 15 Luglio fu annunciato al D23 che la data d’uscita del titolo era stata fissata per il 2018. Lo scorso Febbraio al Kingdom Hearts Fan Event del D23 Japan Expo 2018 viene presentata, con un breve video, la sigla del capitolo:Chikai (“promessa”), chiamata nella sua versione inglese “Don’t think twice” e con essa un secondo trailer, (che vi riportiamo in fondo all’articolo) che mostra sequenze di gioco ambientate nel mondo di “Monster & Co.” seguite dalla scritta “Coming 2018” che ci fa ben sperare.

 

 

Questo contenuto è stato creato da un utente registrato alla community di GAM3RLAB.COM, le informazioni in esso contenute non sono state verificate. Se pensi che questo contenuto contenga informazioni errate, inappropriate o che in qualche modo possa violare la nostra licenza d'uso ti preghiamo di segnalarcelo tramite il pulsante di seguito. Ricorda che anche tu potrai creare e condividere contenuti, se vuoi ulteriori informazioni su come poter collaborare con la nostra redazione clicca qui

Scrivi