Fino ad oggi abbiamo sempre sentito parlare del Cloud di Microsoft e di come questo avrebbe potuto migliorare sensibilmente le prestazioni di determinati giochi, ma non si era ancora mai visto nulla di concreto. Durante la conferenza Microsoft la presentazione di Crackdown ci ha dato un assaggio di queste prestazioni, ed ora una nuova dimostrazione del titolo a porte chiuse ci mostra di cosa è davvero capace il Cloud.

Nel video che segue potete assistere ad una particolare tech demo che mostra il livello di distruttibilità presente in Crackdown 3, possibile solo grazie al potere del Cloud. Gli sviluppatori ci mostrano di cosa è capace il nuovo capitolo della saga, arrivando a fine video ad utilizzare una potenza computazionale di oltre 10 volte superiore a quella di una sola Xbox One. Buona visione.

Scrivi