[:it]Ottenere il platino in Bloodborne non sarà troppo facile in quanto richiederà il completamento del gioco per ben tre volte. Come se non bastasse per alcuni trofei sarà necessario accedere ad aree nascoste e raggiungere chalice dungeon avanzati. Questa non vuole essere una semplice lista bensì un vera e propria guida che tenta di spiegare, al meglio possibile, come ottenere ogni singolo trofeo.

  • Trofei totali: 34
  • Trofei Bronzo: 20
  • Trofei Argento: 7
  • Trofei Oro: 6
  • Trofei Platino: Sì

[divider]Trofei Bronzo[/divider]

Chierico belva

Sconfiggi il chierico belva

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Il chierico belva è il primo boss di Yharnam. Probabilmente arriverete da lui senza essere ancora saliti di livello (nonostante sia possibile prima dello scontro). Non disperate, in caso abbiate precedentemente recuperato alcuni marchi del cacciatore sarà possibile, una volta entrati nell’arena, situata in fondo al grande ponte di Yharnam, utilizzarne uno per poter subito tornare nel sogno del cacciatore e quindi affrontare a pieno il boss. Il chierico belva è debole al fuoco ed in generale il suo moveset non è molto complesso.[/spoiler]


Padre Gascoigne

Sconfiggi la belva che un tempo fu Padre Gascoigne

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Padre Gascoigne è il secondo boss di Yharnam. Esso è un cacciatore proprio come noi infatti disporrà di un’ascia del cacciatore ed un archibugio del cacciatore. Il boss si divide in due fasi, nella prima vi colpirà con colpi di arma da fuoco ed ascia e potrete disporre di varie coperture sparse nell’arena per difendere voi stessi. Nella seconda fase Gascoigne diverrà una belva e sarà quindi debole a qualunque danno da fuoco (giù di molotov).[/spoiler]


Belva assetata di sangue

Sconfiggi la belva assetata di sangue

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]La belva assetata di sangue è il boss di old Yharnam. Essa ci permetterà di avere accesso, una volta vinto il fight, ai chalice dungeon. La belva è molto veloce ed è necessario uno studio accurato dei suoi movimenti ed una calibrazione delle proprie schivate. Dopo il primo terzo di barra vitale essa entrerà nella seconda fase, oltre ad essere più aggressiva da adesso in poi ogni suo attacco sarà venefico. Nella terza ed ultima fase la belva comincerà, in determinate occasioni, a spruzzare spore venefiche in un’area intorno a se, statene lontani e la vittoria sarà vostra. Come tutte le belve anche in questo caso il boss sarà debole al danno da fuoco.[/spoiler]


Vicario Amelia

Sconfiggi la belva che un tempo fu il vicario Amelia

[spoiler title=’Mostra Guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Il vicario Amelia è il boss di Cathedral Ward. È in grado di sferrare rapidi e potenti attacchi frontali facilmente evitabili portandosi di lato o alle spalle della belva. Sotto la metà vita il boss comincerà ad allontanarsi da noi per potersi curare, per questa fase è consigliato utilizzare la nebbia stordente (facilmente reperibile nell’area precedente a quella del boss), oggetto in grado di bloccare, per un periodo di tempo, le cure. Questo “trucchetto” renderà semplice una seconda fase che potrebbe risultare ostica.[/spoiler]


La strega di Hemwick

Sconfiggi la strega di Hemwick

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]La strega di Hemwick è il boss situato nell’area direttamente a sinistra avendo come punto di riferimento la Grande cattedrale, dove abbiamo affrontato Amelia. La strega si presenta come un boss molto passivo. Essa, infatti, si limiterà a mandarvi contro minion e fuggire, sfruttando la sua invisibilità. Una volta portata a metà vita sulla mappa comparirà una seconda strega ma la barra di vitale non verrà visualizzata. Il nostro scopo qui è quello di andare a scovare la seconda strega, portarla a bassa vita per poi ucciderle insieme. Se non si eliminano le streghe in rapida successione, infatti, esse torneranno in vita facendovi quindi ricominciare tutto da capo. Va inoltre detto che nella seconda fase la strega potrebbe lanciarvi contro un incantesimo in grado di immobilizzarvi per poi avvicinarsi e colpirvi con la sua presa.[/spoiler]


Ombra di Yharnam

Sconfiggi l’Ombra di Yharnam

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]L’Ombra di Yharnam è il boss dei Boschi proibiti. Questa è una battaglia 1v3 in quanto ci troveremo ad affrontare due spadaccini ed un caster. La boss fight è ben bilanciata ed il cambio di fase è sancito dall’uccisione di ogni ombra. Dopo aver ucciso il primo avversario infatti i restanti verrano potenziati aggiungendo nuovi moveset a quelli precedenti. Quando il fight diverrà un 1v1 l’ultimo avversario avrà quindi la possibilità di utilizzare una potente magia in grado di poter evocare 3 serpenti giganti che colpiranno una grande area della mappa. È consigliabile portare a bassa vita gli avversari per poi mettere fine alla loro vita in rapida successione.[/spoiler]


Belva oscura Paarl

Sconfiggi la belva oscura Paarl

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]La belva oscura Paarl può essere uccisa in due occasioni: quando visitate il carcere dell’ipogeo oppure una volta arrivati a Yahar’gul. Per quanto riguarda il primo caso, una volta sconfitta la belva assetata di sangue comparirà fuori Cathedral Ward un nemico con un sacco in spalla, se uccisi da quest ultimo esso ci porterà al carcere. In caso si volesse aspettare si può tornare a Yahar’gul una volta ucciso Rom. Il boss si scaglierà contro di noi con dei potenti attacchi elettrici e per questa boss fight non si potrà combattere per troppo tempo sotto il suo ventre in quanto Paarl possiede attacchi elettrici generati in una grande area intorno a se. Il consiglio è quello di colpire la belva sulle zampe posteriori poiché essa è fragile e cadrà facilmente. Una volta a terra lo scopo è tenere il nemico in questo stato colpendo, ad una ad una, tutte le zampe fino a finire definitivamente il boss.[/spoiler]


Amygdala

Sconfiggi il Grande Essere: Amygdala

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Per raggiungere questo boss segreto dovrete aver sbloccato l’accesso ai Boschi proibiti. A questo punto parlando con un NPC situato nella casa posta accanto alle gabbie con i cani si otterrà la tonsilla di pietra. Ottenuta quest’ultima dovremmo recarci a Cathedral Ward. Una volta qui dovremmo procedere alla destra della Grande cattedrale fino a raggiungere una piccola cappella nella quale sarà presente un grande porta (per ora chiusa). L’obiettivo è quello di fermarsi davanti la porta e farsi prendere dall’essere invisibile presente nella stanza. Esso ci porterà, solo se possediamo la tonsilla, in un’altra dimensione. Da qui saremmo in grado di raggiungere la frontiera dell’incubo per poi farci strada verso Amygdala. Nonostante le iniziali paure questo boss non si rivela troppo difficile in quanto sarà necessario studiare i sui attacchi per capire quando la testa, il suo punto debole, sarà alla nostra portata. Nella seconda fase, oltre ad attaccare con più furia, Amygdala potenzierà i suoi attacchi aggiungendo effetti ad area mentre nella terza fase provvederà ad amputarsi due arti da usare come armi contro di noi.[/spoiler]


Rom, il ragno ottuso

Sconfiggi il Grande Essere: Rom, il ragno ottuso

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Rom è il boss situato a Byrgenwerth, area raggiungibile dopo lo scontro con l’Ombra di Yharnam. Una volta raggiunta la sua arena lo troveremo in uno stato non aggressivo. Un nostro colpo farà iniziare il combattimento spaventando Rom e facendolo teletrasportare. Dopo il primo teletrasporto Rom creerà un orda di ragni pronti a difenderlo. Mentre i ragni intorno a lui saranno aggressivi lui rimarrà passivo e schivo nei nostri riguardi. Dopo il secondo teletrasporto e quindi la seconda orda di ragni, Rom comincerà ad utilizzare tre tipologie di magie, una per quando siamo distanti e due per quando siamo vicini. Va inoltre detto che Rom è molto debole agli attacchi di tipo fulmine ed ha un’enorme difesa sulla testa. È consigliato, quindi, un approccio laterale.[/spoiler]


Il Rinato

Sconfiggi il Rinato

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Boss finale di Yahar’gul. Molto semplice, basterà salire al piano superiore tramite le scale poste alle estremità dell’arena per eliminare con facilità le sei streghe. Fatto questo possiamo scendere per concentrarci sul vero boss. Esso non avrà un potere d’attacco molto alto e sarà molto prevedibile, infatti, le sue magie sono preceduti da una formula che può facilmente essere sentita dal giocatore. Schivare dopo la “preghiera” sarà facile come lo sarà ricominciare a menare le mani sul povero Rinato.[/spoiler]


Martire Logarius

Sconfiggi Martire Logarius

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Martire Logarius è il boss di Cainhurst. Lo scontro è molto difficile per personaggi di livello medio/basso quindi si consiglia di affrontare il fight più avanti nel gioco. Logarius è dotato di potenti colpi di falce con l’aggiunta di magie singole o ad area. Superata la prima fase il boss comincerà diventerà molto rapido nei movimenti ed in grado di compiere attacchi aerei. Avrà inoltre la possibilità di piantare a terra una spada che creerà un campo colmo di armi volanti intorno a se. Queste armi, quando meno ce le aspettiamo, cominceranno a colpirci mentre siamo concentrati su Logarius. Il miglior modo per uscire vivi da questa fase è quello di distruggere la spada piantata a terra tramite un colpo di arma oppure uno sparo di pistola.[/spoiler]


Emissario Celeste

Sconfiggi il Grande Essere: Emissario celeste

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Una volta ottenuto l’accesso al coro ed aver ripulito la zona ci imbatteremo in un’area stracolma di “omini blu”,tra questi, l’Emissario celeste. Esso sarà facilmente riconoscibile dal fatto che sarà, chiaramente, l’unico a far scendere la barra vitale del boss. Entrato in seconda fase l’Emissario diverrà gigante ma cambierà veramente poco. La boss fight in se è veramente sottotono e sarà veramente facile da sconfiggere.[/spoiler]


Ebrietas, figlia del cosmo

Sconfiggi il Grande Essere: Ebrietas, figlia del cosmo

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Una volta battuto l’Emissario celeste dovremmo rompere una finestra presente nell’arena per finire nel piano superiore della Grande cattedrale. Qui, oltre a trovare un importante oggetto, troveremo l’Altare della disperazione dove risiede Ebrietas. Inizialmente, proprio come Rom, essa sarà neutrale e, come per Rom, basteranno un paio di colpi per iniziare la boss fight. Ebrietas non è un boss semplice in quanto la sua carica è molto difficile da schivare e il range dei suoi attacchi, grazie ai tentacoli, è notevole. Può sputare del sangue in grado di renderci folli e, in fase due, creerà intorno a se un campo in grado di generare un suono che provocherà la perdita graduale della nostra salute. Ebrietas non ha un moveset ricco di tanti differenti attacchi bensì ne ha pochi ma veramente potenti. Un consiglio è quello di recuperare un’arma con un ottimo range e mirare alla testa, il suo punto debole.[/spoiler]


Micolash, signore dell’incubo

Sconfiggi Micolash, signore dell’incubo

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Una volta nell’incubo di Mergo ci troveremmo, senza scampo, a dover affrontare Micolash. Esso inizialmente scapperà fino a rinchiudersi insieme a noi in un’ampia stanza. Qui potremmo finalmente colpirlo evitando il suo unico attacco, l’augure di Ebrietas. Portato a metà vita svanirà ed una nuova parte dell’arena verrà sbloccata. Qui Micolash si divertirà un altro po’ con noi fuggendo in giro per l’area fino a chiudersi dentro la stanza dove affronteremo la battaglia finale. Una volta fatto il giro ed essere entrati anche noi, tramite un’apertura nel soffitto, Micolash ci combatterà utilizzando pugni, augure di Ebrietas ed infine “una chiamata dall’aldilà” potente incantesimo (utilizzabile anche da noi) in grado, in alcuni casi, di oneshottare. Il consiglio è di gestire bene la stamina e non lasciare tempo di respirare al boss.[/spoiler]


Balia di Mergo

Sconfiggi il Grande Essere: la balia di Mergo

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]La balia di Mergo è il boss finale dell’incubo di Mergo ed ad esser sinceri, di tutto l’incubo. Nonostante possa sembrare difficile in realtà sarà molto facile arrivarle a le spalle, punto debole e cieco per lei. Entrata in seconda fase, la balia, oscurerà l’arena e creerà una copia di se stessa ogni volta che farà un attacco. Il consiglio è quello di evitare il combattimento e tentare di schivare resistendo agli attacchi. Dopo 45 secondi tornerà la luce sull’arena e la balia perderà il suo potere di duplicazione. A questo punto basterà ripetere i passi fatti in precedenza per poter vincere facilmente questa boss fight.[/spoiler]


Contatto gemma del sangue

Ottieni una gemma del sangue che dona una forza speciale alle armi del cacciatore

Trovarne una durante una run sarà molto facile. Se così non dovesse essere basta aprire un chalice dungeon per ottenerne una con certezza.


Contatto runa

Ottieni una runa di Caryll che dona una forza speciale al cacciatore

Una runa facilmente ottenibile sarà quella presente dentro la cappella di Odeon. Una volta abbattuta la bestia assetata di sangue si sbloccherà una porta dentro la cappella. Prendendo l’ascensore e scendendo in un’apertura a metà corsa si avrà l’opportunità di ricevere una runa rara in grado di sbloccare, oltre a questo, anche il trofeo “Maestro della runa”.


Calice di Pthumeru

Ottieni il calice di Pthumeru, che sigilla le catacombe che si estendono al di sotto di Yharnam

Ottenuto come premio dopo la vittoria contro la Belvaa assetata di sangue.


Calice di Loran cadente

Ottieni il Calice di Loran cadente, che sigilla la tragica terra avvolta dalle sabbie

Ottenuto come premio dopo la vittoria contro Amygdala.


Calice di Isz

Ottieni il Grande calice di Isz, che sigilla la dimora dei fratelli cosmici

Ottenuto come premio dopo la vittoria contro Ebrietas, la figlia del cosmo.


[divider]Trofei Argento[/divider]

Maestro dell’arma

Ottieni un’arma del massimo livello

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]per ottenere questo trofeo avremo bisogno raccogliere, durante la run vari tipi di pietre del sangue. Lo schema di upgrade è il seguente:

  • +1: 3 frammenti di pietra del sangue
  • +2: 5 frammenti di pietra del sangue
  • +3: 8 frammenti di pietra del sangue
  • +4: 3 frammenti di pietra del sangue gemelli
  • +5: 5 frammenti di pietra del sangue gemelli
  • +6: 8 frammenti di pietra del sangue gemelli
  • +7: 3 pezzi di pietra del sangue
  • +8: 5 pezzi di pietra del sangue
  • +9: 8 pezzi di pietra del sangue
  • +10: 1 roccia del sangue

L’unico oggetto veramente difficile da trovare è la singola roccia del sangue. Essa infatti sarà possibile ottenerla dopo aver sconfitto Micolash. Prendendo l’ascensore con la porta rotta e buttandosi a metà corsa si arriverà in un’area “segreta” nella quale sarà possibile trovare una leva che se tirata sarà in grado di far cadere il grande cuore pulsante lasciando quindi un grande buco. Raggiungendo l’area e gettandosi facendo attenzione si potrà atterrare accanto ad un cadavere sul quale troveremo la roccia del sangue.[/spoiler]


Maestro della gemma del sangue

Ottieni una gemma del sangue estremamente preziosa

Questa speciale tipologia di gemma è facilmente ottenibile alla fine di un chalice dungeon di profondità 5. Potrà essere ottenuta, con maggiore possibilità dopo lo scontro con Yharnam, la regina Pthumeriana.


Cainhurst

Ottieni l’accesso a Cainhurst, l’antico castello in rovina

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Arrivare a Cainhurst non sarà molto intuitivo. Come prima cosa dovremmo avere accesso ai Boschi proibiti. Una volta qui dovremo raggiungere l’area delle gabbie dei cani e quindi procedere a sinistra verso una grotta. In essa, oltra ad alcuni giganti, sarà presente una lunga scala che ci porterà alle spalle della clinica di Yosefka. Una volta dentro, nella stanza iniziale del gioco troveremo un invito al castello di Cainhurst a nostro nome. Una volta ottenuto l’invito basterà teletrasportarsi alla lanterna della strega di Hemwick e procedere all’indietro fino ad arrivare in prossimità della grande statua al centro del crocevia. A questo punto partirà una cutscene e verremo invitati a salire su di una carrozza con destinazione Cainhurst.

(NB. Per ottenere l’accesso a Cainhurst è necessario aver sconfitto la strega di Hemwick) [/spoiler]


Il Coro

Accedi al regno del Coro, il livello superiore della Chiesa della Cura

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Il Coro è posto dietro una porta chiusa a chiave all’interno della vecchia officina della Chiesa della Cura. Per accedervi sarà necessario avere la possibilità di accedere a Yahar’gul, infatti la chiave si troverà all’interno di una gabbia chiusa posta dopo la seconda lanterna del villaggio. Per entrare nella gabbia sarà infatti necessario teletrasportarsi alla seconda lanterna e nella piazza con le donne matte, poco prima del grande essere che ci attaccherà il laser, dovremmo tenerci sulla sinistra per trovare una sporgenza. Dopo un paio di cadute saremo dentro la gabbia ed otterremmo la chiave.[/spoiler]


L’origine del sogno

Scopri l’antica officina abbandonata, da dove origina il sogno del cacciatore

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]L’origine del sogno del cacciatore sarà raggiungibile dopo aver sconfitto la belva assetata di sangue. Sarà situato nella vecchia officina della Chiesa della Cura e per accedervi sarà necessario buttarsi sulla destra dove il terreno è franato quindi raggiungere la stanza con le pedane di legno. A questo punto la situazione si farà difficile, infatti sarà necessario portarsi sulla sinistra e posizionarsi con accuratezza per poi cadere due volte e raggiungere una porta posta a mezz’aria. Una volta qui basterà aprirla per accedere all’origine de sogno.[/spoiler]


Aula magna dell’incubo

Accedi all’edificio aula magna di Byrgenwerth, alla deriva nell’incubo

Sarà necessario accedervi di trama per raggiungere l’incubo di Mergo. È inoltre possibile raggiungere quest’area in anticipo in quanto è necessaria per raggiungere alla frontiera dell’Incubo.


[divider]Trofei Oro[/divider]

Alba di Yharnam

Sei sopravvissuto alla caccia e hai visto un nuovo giorno

Una volta di fronte a Gehrman rispondete “Sì” alla sua domanda.


Rispettare i desideri

Davanti alla Presenza della luna, giuri di proteggere il sogno del cacciatore

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Una volta di fronte a Gehrman rispondete “No” alla sua domanda. A questo punto dovrete affrontare Gehrman stesso, il primo cacciatore. Esso sarà dotato di una falce ed un archibugio del cacciatore. Nella sua seconda fase sarà in grado di trarre potere dalla luna che lo renderà più potente e gli permetterà l’utilizzo di nuovi moveset.[/spoiler]


Inizio dell’infanzia

Sei diventato un neonato Grande Essere, pronto ad elevare la razza umana alla sua nuova gioventù

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Prima di andare a parlare con Gehrman sarà necessario, in questo caso, consumare i tre cordoni ombellicali. Nel corso del gioco ne potremmo ottenere quattro in totale nonostante tre sia il il numero necessario.

  • Il primo può essere trovato nell’origine del sogno del cacciatore.
  • Il secondo lo otterremmo come drop dalla Balia di Mergo.
  • Il terzo può essere ottenuto se, dopo aver sconfitto la Balia, accederemo alla sala interna della clinica di Yosefka per trovare Yosefka stessa delirante. Ucciderla ci permetterà di ottenere questo cordone.
  • Parlare con Arianna e dirle di raggiungere un posto sicuro presso la cappella di Odeon. A questo punto uccidere la Balia e tornare alla cappella. Nelle fogne che la precedono troveremo Arianna insieme ad un neonato di Grande Essere. Uccidere Arianna ci permetterà di ottenere questo cordone.

Consumati i tre cordoni potremmo finalmente parlare con Gehrman e, anche questa volta, rispondere “No” alla sua domanda. Una volta sconfitto Gehrman ci troveremo davanti alla Presenza della luna che questa volta vorrà affrontarci. Non è un boss particolarmente ostico. Può usare un incantesimo che ci lascerà ad 1 HP con la possibilità di cura tramite rally dell’arma. È inoltre in grado di applicarci un debuff per impossibilitarci la cura tramite fiale.[/spoiler]


Yharnam, Regina Pthumeriana

Sconfiggi Yharnam, Regina Pthumeriana

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Per raggiungere la Regina dovremmo raggiungere l’ultimo piano del calice di Pthumeru Ihyll. Per ottenerlo dovremmo prima completare almeno una volta i seguenti calici:

  • Calice di Pthumeru
  • Calice di Pthumeru Centrale
  • Calice di Pthumeru Inferiore
  • Calice di Ailing Loran
  • Calice contaminato di Pthumeru

Per quanto riguarda i materiali necessari per aprire il calice di Pthumeru Ihyll ce ne sarà uno molto raro, la corda vivente. Per ottenerla sarà necessario avere buttato giù tramite la leva il cervello colmo di occhi nell’incubo di Mergo. Fatto ciò dovremmo tornare nella sala dopo il ponte sul quale abbiamo affrontato il cacciatore con il Rosmarinus. In questa sala sarà presente un ascensore che ci porterà verso il basso in un luogo completamente buio. Qui troveremo il cuore colmo di occhi, sarà completamente inerme ed, una volta ucciso, ci dropperà la corda vivente. Dopo aver ottenuto la prima corda sarà possibile acquistare nel sogno del cacciatore, tramite intuizione, successive corde. [/spoiler]


Essenza de cacciatore

Ottieni tutte le armi da cacciatore

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]Saranno presenti un totale di 26 armi presenti nel gioco, escluse le variazioni delle stesse presenti nei chalice dungeon.

Mano Destra

  • Beast Claw: Ottenibili nel secondo piano del calice Ailing Loran
  • Blade of Mercy: Ottenibili uccidendo Eileen oppure completando la sua quest ed acquistandole nel sogno del cacciatore
  • Burial Blade: Ottenibile dopo aver ucciso Gehrman
  • Chikage: Acquistabile nel sogno del cacciatore dopo essersi uniti al patto dei Vilesangue di Annalise
  • Hunter’s Axe: Ottenibile come oggetto iniziale oppure acquistabile nel sogno dopo aver ottenuto lo stemma nelle fogne di Yharnam
  • Kirkhammer: Acquistabile dopo aver ucciso il chierico belva
  • Logarius Whell: Acquistabile dopo aver completato la quest di Alfred
  • Ludvig’s Holy Blade: Acquistabile dopo aver recuperato lo stemma del cacciatore nella vecchia officina della Chiesa della Cura
  • Reiterpallasch: Ottenibile in un baule di Cainhurst
  • Rifle Spear: Acquistabile dopo aver ucciso Gyula, il cacciatore di vecchia Yharnam
  • Saw Cleaver: Ottenibile come oggetto iniziale oppure acquistabile nel sogno dopo aver ottenuto lo stemma nelle fogne di Yharnam
  • Stake Driver: Acquistabile dopo aver ucciso Gyula, il cacciatore di vecchia Yharnam
  • Threaded Cane: Ottenibile come oggetto iniziale oppure acquistabile nel sogno dopo aver ottenuto lo stemma nelle fogne di Yharnam
  • Tonitrus: Ottenibile su un cadavere nella piazza principale di Yahar’gul

Mano Sinistra

  • Cannon: Ottenibile nei Boschi Proibiti, nella struttura alla spalle dell’uomo che spara con il cannone
  • Evelyn: Ottenibile dentro un baule di Cainhurst
  • FlameThrower: Dopo aver raggiunto la cappella di Odeon tornare alla prima lanterna di Yharnam e parlare con l’uomo alla finestra
  • Hunter’s Blunderbuss: Ottenibile come oggetto iniziale oppure acquistabile nel sogno
  • Hunter’s Pistol: Ottenibile come oggetto iniziale oppure acquistabile nel sogno
  • Hunter’s Torch: Ottenibile nella vecchia Yharnam subito vicino all’entrata buttandosi dove si trova la creatura che droppa i materiali
  • Ludwig’s Rifle: Acquistabile dopo aver recuperato lo stemma del cacciatore nella vecchia officina della Chiesa della Cura
  • Repeating Pistol: Acquistabile dopo aver ucciso il chierico belva
  • Rosmarinus: Acquistabile dopo aver ottenuto lo stemma nascosto dentro le sale del Coro
  • Torch: Droppata dal gigante che bussa al portone situato a Yharnam
  • Wooden Shield: Situato su un cadavede a Cathedral Ward[/spoiler]

Cacciatore Artigiano

Ottieni tutti gli attrezzi speciali di un cacciatore

[spoiler title=’Mostra guida’ style=’default’ collapse_link=’false’]In Bloodborne saranno presenti 10 attrezzi sparsi per l’intero mondo di gioco.

  • A Call Beyond: Su di un cadavere situato tra l’arena dell’Emissario Celeste e l’Altare della Disperazione
  • Beast Roar: Nei Boschi proibiti, nella baracca vicino al nemico con il sacco
  • Blood Gem Workshop Tool: Nel baule prima della cappella di Odeon
  • Choir Bell: In un baule vicino alla posizione della roccia del sangue
  • Empty Phantasm Shell: In un baule vicino all’entrata di Byrgenwerth
  • Executioner’s Gloves: Ottenibili in una delle stanze del castello di Cainhurst
  • Messenger’s Gift: Ottenibili su di un cadavere nella Frontiera dell’incubo, nella parte venefica poco prima del ponte che porta ad Amygdala
  • Old Hunter Bone: Ottenibile nell’origine del sogno del cacciatore
  • Rune Workshop Tool: Nella stanza successiva alla boss fight della strega di Hemwick
  • Tiny Tonitrus: In un baule situato nella stessa stanza dove è presente la chiave per raggiungere il Coro, a Yahar’gul[/spoiler]

[divider]Trofeo Platino[/divider]

Bloodborne

Hai ottenuto tutti i trofei. Complimenti!

Non è stato facilissimo ma ce l’avete fatta, veramente complimenti.

Questo contenuto è stato creato da un utente registrato alla community di GAM3RLAB.COM, le informazioni in esso contenute non sono state verificate. Se pensi che questo contenuto contenga informazioni errate, inappropriate o che in qualche modo possa violare la nostra licenza d'uso ti preghiamo di segnalarcelo tramite il pulsante di seguito. Ricorda che anche tu potrai creare e condividere contenuti, se vuoi ulteriori informazioni su come poter collaborare con la nostra redazione clicca qui

Scrivi