Il settimo capitolo della saga si accinge ad arrivare nei negozi. A poco dalla data di rilascio, il settimanale del sol levante Famitsu lo recensisce con ottimi voti. Quel che però salta subito all’occhio è la longevità totale del titolo, che si attesta sulle 15 ore giocano a difficoltà casual. Vi ricordiamo che inoltre ci sono livelli di difficoltà maggiori tra cui una non giocabile da subito.

Ecco i livelli di difficoltà:

Casual – Minor numero di nemici, maggiori checkpoint, la salute si rigenera, nemici meno agguerriti, salvataggi infiniti
Normale – Minor presenza dei checkpoint, la salute non si rigenera, nemici più agguerriti e salvataggi fattibili soltanto in particolari punti del gioco.
Madhouse – Alcun checkpoint, nemici veloci ed agguerriti, salvataggi fattibili soltanto in presenza di particolari videocassette.

Naturalmente il tempo indicato è molto soggettivo, difatti la difficoltà maggiore e  l’utilizzo del VR aumentano sensibilmente la longevità del titolo.